Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Xplore Roma

28 giugno - 30 giugno

IL FESTIVAL

Xplore è un festival di tre giorni sulla sessualità creativa, BDSM, bodywork, danza, performance e rituale, con più di 40 workshop, dimostrazioni, conferenze e spettacoli su diversi aspetti e variazioni della sessualità.

Xplore ospita relatori da tutto il mondo, che presenteranno laboratori brevi, che faciliteranno l’accesso a nuove esperienze all’interno dei loro campi specifici. I relatori sono individui con i quali giocare, lavorare ed esplorare il fenomeno della sessualità. Individui che hanno sviluppato, in un modo personale, sorprendenti tecniche e rituali. Queste esperienze sono varie quanto la sessualità stessa. Alcune hanno una natura terapeutica, altre sorgono da intenzioni estetiche, altre ancora sfociano da una ricerca spirituale o intendono esplorare esperienze estreme. La maggior parte hanno come scopo il puro piacere. Il terreno comune é il gioco, la comunicazione, la creatività e l’espansione dei rapporti al di là della relazioni di coppia tradizionale. Rappresentano una diversa cultura sessuale. Sono arte attraverso Il corpo e l’anima.

.

I WORKSHOP DE LA QUARTA CORDA

Strategia e tormento – Un viaggio dentro de sé

Usare la forza non è la migliore soluzione in schiavitù. A volte avere una giusta “strategia”, un buon “Kakehiki”, ti permette di superare un limite al partner, di fare qualcosa senza che lui si senta costretto. Dobbiamo avere la stessa strategia quando vogliamo lavorare con “tormento” sul nostro partner.

“Seme” non significa solo tortura, ma anche tormento. Significa scoprire le sue debolezze, le sue paure, le sue emozioni e spingendole a viverle in un contesto consensuale, intimo e controllato, per uscire alla fine più forti e più purificati.

In questo workshop parleremo di Kotobazeme (tortura con la parola), Shuuchinawa (corda della vergogna), Shikarizeme (tortura di rimprovero). Non useremo legature complesse, ma ci concentreremo sulla comunicazione che possiamo stabilire attraverso di loro.

Il cerchio

Un’esperienza di gruppo in cui alto e basso si incontrano e in questa situazione sperimenteremo tutti gli elementi che caratterizzano giocando con le corde ma arricchito dal fatto che ogni volta ci troveremo di fronte a un altro partner con cui dialogare attraverso le corde.

Un’esperienza di crescita personale e di gruppo in cui non si tratta solo di legare o di essere legati, ma in cui dovremo necessariamente mettere al centro la comunicazione.

Quindi una corda significherà l’entrata nello spazio di un’altra persona, chiedendo e dando il permesso, un incontro, un gioco e un discorso una corda alla volta.

Dopotutto, questo è esattamente ciò che dovremmo fare ogni volta che leghiamo con le corde.

.

LINK

Website: https://roma2019.xplore-festival.com/it/

Biglietti: https://roma2019.xplore-festival.com/tickets/

.

Dettagli

Inizio:
28 giugno
Fine:
30 giugno
Categorie Evento:
,

Luogo

Borgo Paola
Viale del Micciaro 11/b
Bracciano, Italia
Telefono:
0699804569
Sito web:
http://www.borgopaola.it/

Organizzatore

Xplore Festival
Sito web:
https://roma2019.xplore-festival.com/

0 commenti su "Xplore Roma"


Ti piacerebbe condividere i tuoi pensieri?

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati dall'asterisco.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Disclaimer e Privacy Policy

Questo sito è riservato a un pubblico adulto e contiene immagini che possono urtare la sensibilità di alcune persone.
Il bondage è un’attività pericolosa; i proprietari di questo sito non sono responsabili di eventuali danni da essa derivanti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se si vuole saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di consultare la cookie policy.

Accettando questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, si certifica di essere maggiorenni, di avere il diritto di visionare tali contenuti, di essere a conoscenza dei rischi derivanti dal praticare bondage e di acconsentire all’uso dei cookie.