Lezioni private e weekend intensivi

Lezioni private

Una lezione privata è un importante momento di approfondimento per chi desidera migliorare la propria tecnica.

Si possono fare lezioni di qualsiasi livello, da base ad avanzato. Con una lezione privata si possono infatti muovere i primi passi nello shibari, progredire nella preparazione oppure approfondire argomenti specifici. In una lezione privatac’è un contatto più diretto con l’insegnante, c’è più tempo per parlare, discutere e capire quei particolari che esulano dagli argomenti di un corso di gruppo, focalizzandosi sulla comunicazione attraverso le corde, sugli aspetti estetici e su varianti tecniche.

Il vantaggio di una lezione privata è infatti quello di poter essere seguiti personalmente e di poter capire bene ogni legatura, nonché di poter personalizzare il percorso di studi e gli argomenti trattati.

I vantaggi di una lezione privata:

  • può essere prenotata con maggiore flessibilità di orario
  • c’è un’interazione diretta con l’insegnante
  • si possono approfondire argomenti specifici secondo le esigenze degli allievi
  • si può ripetere una legatura fino a quando non si è perfettamente compresa
  • è possibile approfondire particolari che non vengono trattatati durante i workshop di gruppo
  • può essere creato un piano personalizzato degli argomenti da studiare

E non dimenticate che Firenze è una delle città più belle al mondo ed è quindi la cornice ideale per una piccola vacanza!

Week end intensivi

Un week end intensivo è una esperienza di studio e di approfondimento che permette di far fare un importante passo in avanti alla propria tecnica e al proprio modo di legare.

Per due (o anche più) giorni si fa lezione per diverse ore, focalizzandosi su alcuni argomenti in base alle proprie esigenze e al consiglio dell’insegnante.

L’obiettivo è quello di poter approfondire l’apprendimento come in una lezione privata ma con in più la possibilità di poter affrontare molti più argomenti e soprattutto di poter capire meglio lo stile de La quarta corda.

Un weekend intensivo è inoltre un’esperienza immersiva perché oltre alle lezioni si può fare pratica privata e ripassare quello che si è appena appreso oppure guardare uno dei dvd o dei libri presenti nello studio o ancora discutere e fare domande all’insegnante. Lo studio è infatti a disposizione degli studenti nei momenti liberi dalle lezioni.

È possibile fare un week end intensivo di qualsiasi livello, da base ad avanzato.

Si può fare lezione per due o più giorni definendo le ore di lezione in base alle esigenze degli studenti. I giorni di lezione possono essere fissati anche infrasettimanalmente.

Testimonial

Essere allievi de La quarta corda significa imparare rapidamente a maneggiare con sicurezza e passione le corde e scoprire come lo shibari abbia regole precise ed imprescindibili e al tempo stesso sia un’arte dove la fantasia può liberarsi e creare legature che danno sensazioni che coinvolgono tutti i sensi sia nel rigger sia nella modella creando un rapporto di emozioni intense. Grazie Andrea per non trasmettere solo tecnica ma un mondo di emozioni.

Nousdeux

Quando vi ho contattato la prima volta non sapevo che cosa fosse veramente lo shibari. Non solo mi state insegnando uno stile ma mi avete dato delle ottime basi su cui costruire, che per me sono pure più importanti del senso estetico e formale. Cosa posso volere di più? Ogni volta che vi ho scritto, anche per consigli più personali, mi avete sempre risposto. Tecnicamente mi date costantemente ciò di cui ho bisogno e sento di poter crescere ancora con voi.

Neralafenice

Andrea is a beautiful teacher of shibari. His technique is elegant and his respect for the craft runs deeply. I feel inspired, safe and “in good hands” in his class. I am looking forward to more “learning the ropes” with him!

Marisa

Il modo di insegnare le corde di Andrea somiglia – non per caso – ad una lezione di musica.
Una parte è dedicata all’ascolto, o all’osservazione; una parte è dedicata alla tecnica e allo studio, anche guidato; un’ultima parte ma non per importanza è infine dedicata al rapporto che si ha con l’altro, attraverso lo strumento – la corda – per trovare il modo più adatto allo “studente” di progredire.
All’interno della lezione queste tre parti si mischiano e si uniscono in una dimensione di rispetto e di educazione abbastanza raro, dove la fretta è sostituita da un tè coi biscotti (vegani… ma vabbè: nessuno è perfetto!) al pari della lezione altrettanto piacevole e interessante.
Dal punto di vista personale l’apprendimento con Andrea mi è servito, oltre che a imparare qualcosa del suo stile e in generale delle legature, a capirne il perchè, ovvero a saper individuare le ragioni di quegli apparentemente intricati passaggi che mnemonicamente diventano noiosi e ripetitivi.

Amerigo

IL METODO

Durante le lezioni sarà fornito un metodo chiaro ed efficace in cui le diverse tecniche vengono spiegate con cura e precisione, passo dopo passo, permettendo di capire tutti i meccanismi che stanno dietro alla riuscita di una legatura corretta.

In un corso non si impara dunque solo il “come” ma anche il “perché”, in modo da acquisire un sistema che assicuri sicurezza e fluidità nella pratica delle corde e che consenta poi di esprimerci in maniera personale e non semplicemente copiando legature altrui.

LO STILE

Lo stile insegnato è quello de La quarta corda, uno stile ispirato al bondage giapponese tradizionale e influenzato da principalmente due importanti nawashi, Akira Naka e Haruki Yukimura, con i quali La quarta corda ha avuto modo di fare lezione durante i suoi viaggi a Tokyo.

Tradizione e innovazioni tecniche si mescolano in un sistema originale che pone al suo centro la comunicazione, uno stile estremamente empatico in cui tecnica, estetica e comunicazione viaggiano sempre di pari passo.

Se vuoi partecipare ad un corso o fare una lezione privata

inviaci un messaggio e ti risponderemo al più presto.



Disclaimer e Privacy Policy

Questo sito è riservato a un pubblico adulto e contiene immagini che possono urtare la sensibilità di alcune persone.
Il bondage è un’attività pericolosa; i proprietari di questo sito non sono responsabili di eventuali danni da essa derivanti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se si vuole saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di consultare la cookie policy.

Accettando questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, si certifica di essere maggiorenni, di avere il diritto di visionare tali contenuti, di essere a conoscenza dei rischi derivanti dal praticare bondage e di acconsentire all’uso dei cookie.