Workshop e lezioni private

Scopri tutti i workshop in Italia e in Europa oppure richiedi una lezione privata.

Free tutorial

Scopri Nawame, il primo webbook gratuito sul bondage giapponese!

IL MIO KINBAKU

Per me le corde sono un mezzo di comunicazione con il quale si riesce a parlare di cose di cui sarebbe difficile parlare a parole. Con le corde ci raccontiamo, parliamo di noi, dei nostri desideri, delle nostre paure, dei nostri aspetti più intimi. È un’attività con cui possiamo entrare in relazione con un’altra persona ad un livello molto profondo: insieme creiamo un’esperienza unica, a volte profonda e stremante, altre più delicata e dolce. La bellezza di tutto questo risiede nella sua essenziale semplicità. In un mondo in cui si è sempre di fretta, pieni di impegni e preoccupazioni, quando gioco con le corde posso avere un’esperienza profonda, olistica, completa in se stessa. È un gioco, un dialogo che intrecciamo insieme, una storia d’amore nel senso più ampio di questa parola.

Prossimi eventi

[ecs-list-events limit=’6′ excerpt=’true’ eventdetails=’false’]

Portfolio

Quando le corde toccano il cuore.

Nawame

Il primo webbook gratuito sul bondage giapponese

Su Nawame puoi trovare tutorial base, intermedi e avanzati e post sul mondo dello shibari. Qui puoi scoprire gli aspetti fondalmentali e le legature originali, semplici e versatili dello stile de La quarta corda.

La quarta corda

Sono Andrea e sono il rope artist de La quarta corda. Dal 2011 aiuto chi è affascinato dalla bellezza del bondage giapponese a conoscere meglio questa disciplina e a praticarla in modo sicuro e soddisfacente.

Il mio impegno è quello di fare conoscere la bellezza e la complessità del bondage giapponese e di presentarlo come un’attività positiva e piacevole.

Con le corde comunichiamo, con le corde creiamo relazioni.

Fondamentale è stato nel 2015 l’incontro con coldeyes che ha contribuito allo sviluppo di questo progetto. Oggi lo shibari è una passione che mi segue tutti i giorni e che mi porta a esibirmi e a insegnare in Italia e all’estero.

Il bondage è un mondo complesso in cui la bellezza risiede nella semplicità.

Ciò che mi spinge a portare avanti quello in cui credo sono gli sguardi delle persone che incontro: quelli sorridenti di chi scopre la bellezza di fare corde, quelli commossi di chi riesce a realizzare qualcosa che non credeva fosse capace di fare, quelli soddisfatti di chi ha appreso qualcosa.

Il mio lavoro è in continua evoluzione; negli anni ho sviluppato il mio stile e le mie tecniche in cui la tradizione si fonde con l’innovazione.

Per questo motivo nel 2017 ho intrapreso un nuovo progetto: Nawame, una risorsa gratuita che raccoglie i miei tutorial e i miei vlog. È il diario del mio impegno quotidiano, il racconto della mia ricerca, delle mie esperienze e della mia vita.

Testimonial

Essere allievi de La quarta corda significa imparare rapidamente a maneggiare con sicurezza e passione le corde e scoprire come lo shibari abbia regole precise ed imprescindibili e al tempo stesso sia un’arte dove la fantasia può liberarsi e creare legature che danno sensazioni che coinvolgono tutti i sensi sia nel rigger sia nella modella creando un rapporto di emozioni intense. Grazie Andrea per non trasmettere solo tecnica ma un mondo di emozioni.

Nousdeux

Quando vi ho contattato la prima volta non sapevo che cosa fosse veramente lo shibari. Non solo mi state insegnando uno stile ma mi avete dato delle ottime basi su cui costruire, che per me sono pure più importanti del senso estetico e formale. Cosa posso volere di più? Ogni volta che vi ho scritto, anche per consigli più personali, mi avete sempre risposto. Tecnicamente mi date costantemente ciò di cui ho bisogno e sento di poter crescere ancora con voi.

Neralafenice

Andrea is a beautiful teacher of shibari. His technique is elegant and his respect for the craft runs deeply. I feel inspired, safe and “in good hands” in his class. I am looking forward to more “learning the ropes” with him!

Marisa

Il modo di insegnare le corde di Andrea somiglia – non per caso – ad una lezione di musica.
Una parte è dedicata all’ascolto, o all’osservazione; una parte è dedicata alla tecnica e allo studio, anche guidato; un’ultima parte ma non per importanza è infine dedicata al rapporto che si ha con l’altro, attraverso lo strumento – la corda – per trovare il modo più adatto allo “studente” di progredire.
All’interno della lezione queste tre parti si mischiano e si uniscono in una dimensione di rispetto e di educazione abbastanza raro, dove la fretta è sostituita da un tè coi biscotti (vegani… ma vabbè: nessuno è perfetto!) al pari della lezione altrettanto piacevole e interessante.
Dal punto di vista personale l’apprendimento con Andrea mi è servito, oltre che a imparare qualcosa del suo stile e in generale delle legature, a capirne il perchè, ovvero a saper individuare le ragioni di quegli apparentemente intricati passaggi che mnemonicamente diventano noiosi e ripetitivi.

Amerigo

Instagram feed

Contatti

Invia un messaggio per informazioni e collaborazioni



Iscriviti alla newsletter

La quarta corda utilizzerà l'email da te inserita unicamente per inviare la sua newsletter contenente materiale informativo sul bondage giapponese e sulle sue attività artistiche e commerciali. L'unico dato acquisito tramite questo form è l'email, fondamentale per ricevere la newsletter. Questo dato non sarà ceduto a terzi. Puoi leggere la Privacy policy de La quarta corda cliccando qui. E' possibile disiscriversi in ogni momento cliccando sul link nel footer delle nostre email.

Autorizzo l'invio della newsletter.

Disclaimer e Privacy Policy

Questo sito è riservato a un pubblico adulto e contiene immagini che possono urtare la sensibilità di alcune persone.
Il bondage è un’attività pericolosa; i proprietari di questo sito non sono responsabili di eventuali danni da essa derivanti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se si vuole saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di consultare la cookie policy.

Accettando questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, si certifica di essere maggiorenni, di avere il diritto di visionare tali contenuti, di essere a conoscenza dei rischi derivanti dal praticare bondage e di acconsentire all’uso dei cookie.