Il mio kinbaku

Per me le corde sono un mezzo di comunicazione con il quale si riesce a parlare di cose di cui sarebbe difficile parlare a parole. Con le corde ci raccontiamo, parliamo di noi, dei nostri desideri, delle nostre paure, dei nostri aspetti più intimi. È un’attività con cui possiamo entrare in relazione con un’altra persona ad un livello molto profondo: insieme creiamo un’esperienza unica, a volte profonda e stremante, altre più delicata e dolce. La bellezza di tutto questo risiede nella sua essenziale semplicità. In un mondo in cui si è sempre di fretta, pieni di impegni e preoccupazioni, quando gioco con le corde posso avere un’esperienza profonda, olistica, completa in se stessa. È un gioco, un dialogo che intrecciamo insieme, una storia d’amore nel senso più ampio di questa parola.

Andrea la Quarta Corda
Per collaborazioni e modelling scrivimi una email.

Performance e shooting

Nawame

Il primo webbook gratuito sul bondage giapponese

Banner Nawame

Su Nawame puoi trovare tutorial base, intermedi e avanzati e post sul mondo dello shibari. Inoltre potrai leggere le “Linee guida sul consenso e la negoziazione” e le “Linee guida sulla sicurezza”. Qui puoi scoprire gli aspetti fondalmentali e le legature originali, semplici e versatili dello stile de La quarta corda.

Contatti

Invia un messaggio per informazioni e collaborazioni



    Disclaimer e Privacy Policy

    Questo sito è riservato a un pubblico adulto e contiene immagini che possono urtare la sensibilità di alcune persone.
    Il bondage è un’attività pericolosa; i proprietari di questo sito non sono responsabili di eventuali danni da essa derivanti.

    Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se si vuole saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di consultare la cookie policy.

    Accettando questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, si certifica di essere maggiorenni, di avere il diritto di visionare tali contenuti, di essere a conoscenza dei rischi derivanti dal praticare bondage e di acconsentire all’uso dei cookie.