17 maggio 2020 Vlog e articoli 0

Do what you can’t

Ho visto questo video tante volte e mi faceva piacere condividerlo con voi.

Fino a qualche anno fa io ero “solo” un violinista.

Ora alterno la professione di concertista e insegnante con quella di rope artist. Una cosa che non avrei mai pensato di riuscire a fare.

Mi dicevano “Non sarai mai un violinista, sei troppo eclettico!” e ora faccio il concertista. Oppure “Non prendere lo studio! Come farai a pagare le spese?” e poi l’ho tenuto per anni.

Anni fa sono andato al London Festival of Rope Arts come studente, poi nel 2016 ci sono tornato come performer, la mia prima performance internazionale di un certo livello. Ricordo ancora la sensazione di quando sono entrato nel ristorantino dove andavo anche anni prima accanto alla venue del festival. Quando ci andavo ed ero studente avevo speso un sacco di soldi per i workshop, il festival, le lezioni private, vitto e alloggio e stavo attento a ogni centesimo che spendevo! Qualche anno dopo ero lì come ospite del festival!

Non ascoltate chi vi dice “Non puoi!”

Impegnatevi, siate creativi, uscite dai ranghi, trovate soluzioni.

Provateci: fate quello che non potete fare!



Riguardo l'autore

Andrea:

Disclaimer e Privacy Policy

Questo sito è riservato a un pubblico adulto e contiene immagini che possono urtare la sensibilità di alcune persone.
Il bondage è un’attività pericolosa; i proprietari di questo sito non sono responsabili di eventuali danni da essa derivanti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se si vuole saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di consultare la cookie policy.

Accettando questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, si certifica di essere maggiorenni, di avere il diritto di visionare tali contenuti, di essere a conoscenza dei rischi derivanti dal praticare bondage e di acconsentire all’uso dei cookie.